Crea sito

L’uomo avrebbe raggiunto la sua altezza, età e prestazioni massime

2 minuto/i di lettura

Nonostante si dica che ogni generazione vivrà più a lungo, un nuovo studio sembra suggerire che potrebbe esserci una soglia massima per l’altezza, l’età e le capacità fisiche di noi esseri umani. Lo studio, realizzato da un gruppo di ricerca transdisciplinare francese, è emerso da alcuni documenti storici.

Come spiegato dal professor Jean-François Toussaint dell’Università Parigi-Descartes, in Francia:

Queste caratteristiche non aumentano più, nonostante ulteriori e continui progressi nutrizionali, medici e scientifici. Tale limite, suggerisce che le società moderne hanno permesso alla nostra specie di raggiungere i suoi limiti. Siamo la prima generazione a rendercene conto.

Leggi anche: Chetoni, una nuova fonte di energia per l’uomo

Invece di migliorare continuamente, dunque, vedremo uno cambiamento nella proporzione della popolazione con un numero sempre maggiore di persone che raggiungono ma non superano l’attuale aspettativa di vita massima. Tuttavia, quando i ricercatori hanno considerato anche in che modo i cambiamenti climatici possano influire sulla capacità di raggiungere questi limiti, è stato scoperto che il nostro effetto sull’ambiente ha un ruolo chiave.

Questa sarà una delle più grandi sfide del secolo in corso, poiché l’ulteriore pressione delle attività umane sulla Terra, sarà responsabile di effetti dannosi sulla salute umana e sull’ambiente. L’attuale declino delle capacità umane che vediamo oggi, è un segnale che i cambiamenti ambientali, come il clima, stanno contribuendo ad aumentare i vincoli che ora dobbiamo considerare. L’osservazione delle tendenze decrescenti, potrebbe fornire un primo segnale che qualcosa è cambiato in peggio. La statura umana infatti, è diminuita nell’ultimo decennio in alcuni paesi africani, il che suggerisce che alcune società non sono più in grado di fornire un’alimentazione sufficiente per ciascuno dei loro figli.

Leggi anche: Bere caffè garantisce una vita più sana

Per evitare, quindi, di essere la causa stessa del nostro declino, i ricercatori sperano che le loro scoperte incoraggeranno a concentrarsi sulle strategie per aumentare la qualità della vita e massimizzare la percentuale della popolazione che può raggiungere questi limiti biologici massimi.

Ora che conosciamo i limiti della specie umana, essi potrebbero essere un obiettivo per le nazioni, per garantire che ogni capacità umana raggiunga i suoi valori più alti. Per far ciò però, sono necessari vincoli ambientali sempre crescenti in modo da bilanciare le sempre più alte pressioni all’ecosistema. In caso di successo, dovremmo osservare un incremento dei valori medi di altezza, durata della vita e delle capacità umane.

Pin It on Pinterest