Crea sito

Trovati batteri extraterrestri all’esterno della ISS

1 minuto/i di lettura

Trovati alcuni batteri viventi di presunta provenienza extraterrestre all’esterno della ISS.
Stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa russa TASS, durante una passeggiata spaziale (EVA), gli astronauti hanno rilevato, all’esterno della ISS, alcuni batteri extraterrestri provenienti dallo spazio (extraterrestri). Il rilevamento, è avvenuto tramite tamponi di cotone, i quali sono stati subito spediti sulla terra per essere analizzati.

La notizia arriva niente poco di meno che dal cosmonauta russo Anton Shkaplerov che, già stato due volte sulla Stazione Spaziale, afferma:

I batteri erano assenti durante il lancio del modulo ISS, quindi provengono dallo spazio. Se sono pericolosi? Stando agli studi condotti finora molto probabilmente non rappresentano un pericolo.
Abbiamo, dunque, trovato i primi esemplari di vita extraterrestre?
Non rilasciando ulteriori dettagli sul come gli scienziati siano riusciti ad escludere una contaminazione terrestre, molti media risultano ancora scettici sulla natura extraterrestre dei batteri. Per il momento però, non ci resta altro che accontentarci da quanto affermato dal cosmonauta russo, il quale fa nascere in noi una flebile certezza: la vita oltre la terra.

Pin It on Pinterest