Crea sito

Con la sfera di grafene di Samsung, batterie cariche in 12 minuti

1 minuto/i di lettura

Proprio in queste ore, il SAIT (Istituto di tecnologia avanzata di Samsung) ha annunciato la realizzazione della “sfera di grafene“. Essa, sarebbe in grado di migliorare la durata e la velocità di ricarica delle batteria agli ioni di litio. Come spiega Samsung:

Grazie a questa tecnologia è possibile verificare un aumento del 45% della durata della batteria e una velocità di ricarica circa 5 volte maggiore.
. Infatti, come sappiamo, le normali batterie agli ioni di litio impiegano, nel migliore dei casi, circa un’ora per una ricarica completa. Queste invece, con l’utilizzo della sfera di grafene, riescono ad impiegare un tempo molto minore: solo 12 minuti.

Per gli scienziati, le batterie agli ioni di litio risulterebbero ormai obsolete al punto da dover essere sostituite.
Considerando, però, che le batterie agli ioni di litio sono state messe in commercio nel 1991, quindi circa 26 anni fa, molti ricercatori del settore pensano sia arrivato il momento di sostituire tale tecnologia, ormai quasi superata, in favore di soluzioni migliori. Dopotutto, come sottolineato dagli stessi ricercatori, questa nuova tecnologia è altamente utilizzabile anche in altri settori.

Come spesso accade in questi casi, però, la sfera di grafene è ancora in fase di perfezionamento. Quindi non c’è ancora alcuna garanzia sulla sua possibile produzione di massa in un prossimo futuro.

Pin It on Pinterest