Crea sito

Samsung: un nuovo wearable device flessibile

1 minuto/i di lettura

Il nuovo prototipo di casa Samsung sembrerebbe essere perfettamente circolare e più largo rispetto alle solite fitness band a cui siamo abituati.

Lo schermo, sarebbe in grado di adattarsi alle forme del polso per poi ritornare dritto senza problemi. Sempre lo schermo, inoltre sarebbe in grado di poter essere rimosso completamente dal bracciale in modo da poter funzionare stand alone. Per quanto riguarda il cinturino, dovrebbe poter essere intercambiabile con materiali che vanno dal silicone al metallo.

Non si conosce ancora nessuna data per la possibile presentazione del dispositivo in quanto il brevetto è stato depositato presso lo USPTO (Ufficio degli Stati Uniti Brevetti e Marchi) nel mese di agosto del 2015 ed approvato solo martedì scorso. Il 2018 però, potrebbe essere l’anno giusto per la presentazione in quanto Samsung, sembrerebbe avviarsi verso la flessibilità dei propri dispositivi con la commercializzazione del Galaxy X, il primo smartphone flessibile del brand sudcoreano.

Pin It on Pinterest