Crea sito

Marte, creare ossigeno dalla CO2 è possibile

1 minuto/i di lettura

Stando a quanto comunicato da Vasco Guerra, fisico dell’Università di Lisbona, gli astronauti su Marte potrebbero sfruttare una nuova tecnologia al plasma in modo da ottenere ossigeno carburante per far ritorno sulla Terra. L’ atmosfera marziana, infatti, poiché è composta quasi al 100% da anidride carbonica, permetterebbe la scissione di essa, ricavandone ossigeno e monossido di carbonio. Quest’ultimo, utilizzabile come miscela per i razzi.

Guerra, in un articolo pubblicato su Plasma Sources Science and Technology, ha affermato che creare plasma dalla CO2, ossia investire quest’ultima con una carica elettrica fino a separare gli elettroni dai nuclei, per estrarne ossigeno sarebbe molto più semplice di quanto non lo sia sulla Terra. La pressione atmosferica di Marte e la bassa temperatura (-60 °C), infatti, permetterebbe di generare il plasma senza le tecnologie che servirebbero sul nostro pianeta.

Dunque per Guerra, il fatto che tale tecnologia non richieda, sul Pianeta Rosso, tecnologie che altrimenti qui servirebbero, la rende più efficiente del MOXIE, il sistema della Nasa per separare, su Marte, il carbonio dall’ossigeno tramite elettrolisi, poiché, questo sistema, oltre che di compressori, avrebbe bisogno anche di temperature superiori ai 700°.

 

Pin It on Pinterest