Crea sito

Il pianeta Ross 128b, simile alla Terra viene verso noi

1 minuto/i di lettura

Da poco scoperto dall’Osservatorio meridionale europeo (Eso), il pianeta Ross 128b che ruota intorno alla nana rossa Ross 128, è appena il secondo pianeta scovato quest’anno con caratteristiche simili alla terra. Dopo “Proxima b”, rinvenuto nell’agosto scorso infatti, Ross 128b si muove vicinissimo alla sua stella completando un’intera orbita (un anno “solare”) in soli 9,9 giorni.

Il fatto che presenti temperature molto simili a quelle terrestri, nonostante la forte vicinanza con la propria stella (tra i -60 °C e +20 °C)  è dovuto alla nana rossa attorno alla quale orbita. Essa infatti, rispetto alle altre nane rosse a cui siamo abituati, risulta essere molto “calma”, ossia non presenta la tipica e particolare eruzione di raggi.

Inoltre, nonostante si trovi a circa 11 anni luce da noi, si sta muovendo nella nostra direzione, mentre Proxima Centauri, che ora è la stella più vicina, si allontana. Questo, comporta che tra 79 mila anni, un periodo che risulta essere, al contrario di quanto ci sembri, abbastanza breve sulla scala cosmica, Ross 128 diventerà la stella più prossima al Sistema solare con una distanza di poco più di 6 anni luce.

Pin It on Pinterest